Please enter your username and email address. Get new password
Register Now
x

Pietro Paolucci

paolucciNato ad Ancona nel 1977, fin da piccolo viaggia al seguito della sua famiglia trasferendosi prima a Pescara, poi a Brescia e infine a Torino, dove si laurea in Scienze della Comunicazione nel 2003. Nello stesso anno si sposta a Milano per frequentare il Master in Management per lo Spettacolo alla Scuola di Direzione Aziendale  dell’Università Bocconi. Le sue grandi passioni, infatti, sono la musica e il teatro, che coltiva da sempre: da giovane studia pianoforte, fa varie esperienze lavorative tecnico-artistiche sui palcoscenici delle città in cui cresce e a vent’anni è già aiuto regista e direttore di scena nella lirica, per spettacoli in Italia e in Spagna. L’interesse per l’opera e per il musical sono la naturale conseguenza di queste passioni, verso le quali Pietro decide di focalizzare il suo percorso professionale. Ben presto approda al Teatro alla Scala di Milano: qui lavora in direzione di scena e in produzione per numerosi spettacoli di opera e balletto (stagioni 2004-2005); la collaborazione con la Scala prosegue poi anche sul versante aziendale (2005-2007): in direzione balletto, nel marketing, al controllo di gestione, in sovrintendenza. Parallelamente organizza eventi per la Fondazione Milano per la Scala (2006-2013). Dal 2009 al 2013 è responsabile della direzione di scena per Stage Entertainment, la multinazionale olandese leader in Europa per lo spettacolo dal vivo: al Teatro Nazionale di Milano per “La Bella e la Bestia”, “Mamma Mia!”, “Sister Act2, La febbre del sabato sera e in tour nazionale per “Flashdance”. Nel 2010 collabora anche con l’Accademia Teatro alla Scala, per la quale progetta ed è docente di direzione di scena nel programma di formazione Scenart, finanziato dalla Comunità Europea in Romania (Bucarest, TârguMures). Nella stagione 2013-2014 è direttore di scena per l’allestimento e per il tour di “Sugar – A qualcuno piace caldo” (Milano e tour nazionale, produzione Wizard) e di “Romeo e Giulietta – Ama e cambia il mondo” (Roma, Milano e tour nazionale, produzione David Zard). Collabora anche ai workshop del nuovo musical “Titanic – il racconto di un sogno” (2012) e di “Newsies” (2014). Pietro è orgoglioso di tornare al Teatro Nazionale di Milano come direttore di scena dell’allestimento di “Dirty Dancing”!